Il Codice Destinatario è un codice alfanumerico di 7 cifre che identifica il ricevente di una fattura elettronica. Se utilizzi Finom per la fatturazione elettronica, il tuo Codice Destinatario sarà KGVVJ2H.

Il Codice Destinatario è una sorta di indirizzo telematico di chi riceve la fattura e serve quindi a tutti i sistemi di Interscambio (SDI - come Finom) a chi inviare la fattura. 

Nel caso in cui dovessi inviare la fattura elettronica ad un titolare di partita IVA operante in regime dei minimi o forfettario oppure piccoli agricoltori o consumatori finali, il Codice Destinatario dovrà essere di 7 zeri (0000000). Questi soggetti non sono infatti obbligati alla fatturazione elettronica e quindi non necessitano del codice destinatario. 

L' SDI riconoscerà il Codice di sette zeri e quindi la fattura elettronica verrà conservata dall'Agenzia delle Entrate. Per vedere l'originale della fattura elettronica inviata, il tuo cliente dovrà andare sul portale Fatture e Corrispettivi dell'Agenzia delle Entrate e poi su Consultazione e Dati rilevanti ai fini IVA.

In questo caso devi comunque consegnare al tuo cliente la fattura, anche in forma cartacea, spiegando che l'originale può essere visualizzata sul sito dell'Agenzia delle Entrate poiché ha comunque valenza ai fini fiscali. 

Comunica questo codice ai tuoi fornitori per ricevere le fatture elettroniche direttamente in Finom.

Il Codice Destinatario fornito da Finom è KGVVJ2H e per ricevere fatture elettroniche, sarà necessario registrarlo all'interno della sezione dedicata del sito dell'Agenzia delle Entrate dal nome "Fatture e Corrispettivi", accedendovi dal link https://ivaservizi.agenziaentrate.gov.it/portale/

Questo passaggio sarà necessario per la ricezione e consultazione delle tue fatture passive, e le riceverai anche se i tuoi fornitori non indicheranno il codice SDI corretto. Per comprendere come effettuare la registrazione, leggi il nostro Articolo Come ricevo la mia prima fattura elettronica su Finom?.

Hai trovato la risposta?