La fattura proforma è simile a una fattura normale, ma senza alcun valore fiscale, e può essere utilizzata in diversi casi, ad esempio:

  • come "verifica" della fattura reale, da inviare al proprio cliente per assicurarsi che non ci siano errori prima d'inviare la fattura ufficiale;

  • prima che il pagamento della prestazione venga effettuato, in modo da non incorrere nelle scadenze del versamento dell'IVA prima di aver effettivamente incassato; 

  • per assicurarsi che il cliente abbia ben chiaro l'importo totale da pagare, in modo da non dover poi ricorrere alle note di credito. 

Per creare la fattura proforma con Finom, dopo aver salvato la tua fattura, clicca sul tasto "invia documento" nella pagina di riepilogo

Si aprirà la seguente finestra e avrai la possibilità di scegliere la tipologia di documento che desideri inviare. Clicca su proforma.

A questo punto avrai la possibilità di decidere come inviare la tua Proforma tra:

  1. Mail

  2. Condividerla via Facebook, WhatsApp, Telegram

  3. Copiare il link e inviarlo utilizzando il canale desiderato

Hai trovato la risposta?