Se utilizzi Finom e ancora non hai connesso il tuo conto bancario al tuo profilo in questo articolo ti spieghiamo come fare.

Dalla tua dashboard principale, in alto a sinistra sotto il tasto "nuova fattura", clicca su "connetti la tua banca".

<a href=https://downloads.intercomcdn.com/i/o/256459862/eebd6d2bf3892edcd5eea085/image.png"/>

Selezionando " connetti la mia banca" si aprirà questa finestra sul sito di Klarna, nostro partner per la connessione del conto, di cui ti parleremo più avanti.

A questo punto dovrai prima selezionare il paese di riferimento della tua banca, e poi digitare il nome del tuo istituto. Vedrai così comparire diversi risultati, tra i quali dovrai selezionare quello relativo alla tua tipologia di conto.

Nota bene: se non riesci a trovare la tua banca per favore verifica in questa pagina se il tuo istituto è supportato o meno dal nostro partner Klarna. Qualora non dovessi trovare una corrispondenza scrivi in chat, oppure tramite email a [email protected]. Non potremo aggiungere immediatamente la tua banca alla lista, ma raccoglieremo le tue indicazioni e le provvederemo a inoltrarle al team di Klarna.

Una volta che avrai selezionato la tua banca, ti sarà richiesto di effettuare l'accesso al tuo conto inserendo le tue credenziali. Una volta compilati i dati richiesti, clicca su "continua".

Fantastico! Da ora tutti i dettagli relativi al tuo conto saranno mostrati nel riquadro in alto a sinistra, immediatamente sotto il tasto "nuova fattura".

Ricorda: alcuni istituti bancari ti potrebbero richiedere una doppia conferma per utilizzare il servizio, sia per quanto riguarda l'accesso ai dati che alle transazioni, ti chiediamo pertanto di leggere le istruzioni che ti vengono mostrate per intero, così come il materiale informativo.

Cos'è l'aggregazione di conti e a cosa serve

L'aggregazione di conti è un servizio che ti permette di raccogliere in totale sicurezza informazioni provenienti da diversi conti finanziari (conti correnti nazionali, stranieri, carte di credito, conti di risparmio) in un'unica schermata.

L'aggregazione di conti è uno strumento intelligente perché, non solo ti aiuta a semplificare il monitoraggio dei vari servizi bancari attivi (avendoli tutti in un'unica piattaforma non ti servirà più tenere sotto controllo diverse applicazioni), ma è in grado anche di calcolare e di fornirti dati reali e affidabili su quelle che sono le tue abitudini di spesa e di risparmio su pagamenti in entrata e in uscita.

Connettendo i tuoi conti correnti a Finom, grazie a una sincronizzazione automatica delle transazioni e a una categorizzazione delle stesse che sarà disponibile nei prossimi mesi, avrai la possibilità di tenere sotto controllo tutti i tuoi movimenti bancari in un unico luogo - traendo un notevole vantaggio in termini di tempo, nonché una nuova consapevolezza in termini di abitudini di spesa.

Nota bene: non c'è un limite di conti che puoi connettere a FINOM!

Se dovessi avere ulteriori domande, o dovessi avere bisogno di aiuto, non esitare a contattarci utilizzando la nostra app, oppure tramite email a [email protected].

Hai trovato la risposta?