Se devi aggiungere la ritenuta previdenziale in fattura, devi prima attivare l'apposita opzione.

Clicca, dunque, sul tuo nome in alto a destra e poi su "Impostazioni" dal menù a tendina.

Successivamente, seleziona “Fatturazione” a sinistra della schermata.

Ti ritroverai ora nella pagina delle opzioni di fatturazione. Attiva o disattiva la prima opzione, "Ritenuta d’acconto". La levetta diventa blu se la ritenuta d’acconto e’ attiva.

Una volta attiva, ritorna alla tua fattura. Scorri il modulo e in basso a destra troverai la dicitura in blu "Applica la ritenuta d’acconto". Clicca su di essa per impostarne i valori.

Seleziona dalla finestra successiva la seconda opzione, attivando la levetta "Ritenuta previdenziale".

Successivamente, è necessario selezionare il tipo di previdenza sociale dall'elenco. Puoi anche selezionare la ragione della trattenuta e scegliere la percentuale corrispondente dal menù a tendina oppure inserire manualmente.

Una volta impostati tutti i parametri, clicca su "Applica". La ritenuta previdenziale verrà automaticamente aggiunta alla fattura e verrà calcolata nel totale imponibile.

Grande! Ora la tua fattura è pronta per essere inviata!

Hai trovato la risposta?