Cosa significa riconciliazione?

La riconciliazione è il processo mediante cui una transazione bancaria viene collegata alla fattura di riferimento. La riconciliazione può essere effettuata sia con le fatture in entrata che in uscita, e rappresenta un sistema molto vantaggioso per tenere sotto controllo i flussi di cassa, evitando così crisi di liquidità.

Come avviene la riconciliazione?

Se hai deciso di utilizzare la nostra funzione di multi-banking e hai connesso il tuo conto bancario a FINOM, potrai anche tu provare tutti i vantaggi della riconciliazione. Questo significa che ogni volta che riceverai o invierai una fattura, potrai collegare il pagamento in entrata o in uscita sul tuo conto, con il documento corrispondente.

In questo modo, potrai sempre monitorare le tue spese e i tuoi ricavi in pochi clic.

Perché la riconciliazione con FINOM è così speciale?

Oltre alla possibilità di collegare entrate e uscite alle relative fatture. FINOM, ti dà la possibilità di categorizzare i tuoi flussi di cassa, e di caricare tutti i documenti utili a gestire i tuoi movimenti.

Ecco i passaggi completi della nostra riconciliazione FINOMenale:

  1. La fattura è stata correttamente inviata/ricevuta.

  2. La fattura viene segnata come pagata creando così, in automatico, una voce di ricavo o di spesa nella dashboard.

  3. Allega documenti extra alle tue voci di spesa o ricavo, come ad esempio un contratto, una ricevuta o una copia di bonifico.

  4. Utilizza la funzione tag per categorizzare i tuoi ricavi e le tue spese.

La riconciliazione ti sarà davvero di aiuto per gestire i tuoi flussi di cassa in maniera più efficiente!😀

Se hai delle domande, o vuoi saperne di più sulle nostre funzionalità, sentiti libero di contattarci via chat, o tramite email scrivendo a [email protected].

Hai trovato la risposta?